Governo, subito una guida forte e autorevole per l’agricoltura

358

“L’assenza prolungata di un Ministro dell’Agricoltura rischia di mettere in seria difficoltà le nostre produzioni e il futuro di tanti settori, a partire dall’olivicoltura, per questo è necessario superare subito questa fase di incertezza e lavorare per l’agricoltura che ha mantenuto in piedi il Paese in questi mesi e che merita una guida forte e autorevole”.

Con queste parole il Presidente di Italia Olivicola, Fabrizio Pini, esprime la sua preoccupazione per il vuoto istituzionale creatosi al dicastero di via XX settembre negli ultimi giorni.

“Ci aspettano mesi importanti di ricostruzione e ripartenza, occorre mettere a punto la nuova Pac, definire la prossima Ocm olio e programmare un piano strategico olivicolo nazionale serio che da troppi anni manca in Italia – ha continuato Pini -. Mi auguro che la crisi di governo venga presto superata e si torni a parlare di progetti concreti per il futuro delle produzioni agricole italiane”.