Vinitaly: Sicolo, “Extravergine alimento principe che racconta identità”

404

L’olio extravergine non è una commodity ma un alimento principe della dieta mediterranea in grado di raccontare il territorio, le nostre storie e le nostre tradizioni”. Così Gennaro Sicolo, presidente di Italia Olivicola durante il convegno “Non di solo pane vive l’uomo: il turismo per il futuro dell’agroalimentare” organizzato a Verona da Sol&Agrifood al quale sono intervenuti anche Maurizio Danese, Presidente di Veronafiere, Umberto Selmi di Ismea, Paolo Morbidoni, Presidente Strade Vino, Olio e Sapori e gli onorevoli Dario Stefàno e Filippo Gallinella, rispettivamente Presidente Commissione Politiche Ue di Palazzo Madama e Presidente Comm Agricoltura della Camera dei Deputati.

L’olivicoltura italiana intende offrire il suo contributo per la ripartenza. Prova ne è – continua Sicolo – l’investimento in sistemi di qualità e di sostenibilità e in modelli innovativi, come per esempio le certificazioni sui crediti di carbonio sui quali siamo già partiti con una sperimentazione e che ora intendiamo estendere a tutta la rete nazionale”.