Italia Olivicola tra le “100 Eccellenze italiane”

301

Un riconoscimento all’impegno a tutela dei produttori olivicoli italiani e del Made in Italy in un anno caratterizzato da continui attacchi al panel test, l’analisi organolettica degli oli che ne garantisce la corretta classificazione, e da tentativi di sdoganare miscele di dubbia provenienza con l’ingannevole denominazione “Italico”.

Il Presidente di Italia Olivicola, la più importante organizzazione dell’olivicoltura italiana, Gennaro Sicolo, è stato premiato ieri nella Sala della Lupa di Montecitorio tra le “100 eccellenze italiane”.

L’evento, organizzato da Dell’Anna Editore, giunto quest’anno alla quarta edizione, premia personalità e aziende che in svariati campi, dalla moda allo sport, dall’agricoltura al sociale, dalla tecnologia allo spettacolo, rappresentano il meglio dell’italianità.

In questa edizione, tra gli altri, sono stati premiati l’ex allenatore della Nazionale Italiana di calcio, Antonio Conte, lo stilista Renato Balestra, la giornalista Myrta Merlino e l’attore Lino Banfi.

“Questo importante riconoscimento è il segno di come la nostra azione improntata costantemente alla tutela dei produttori olivicoli italiani, dei consumatori e dell’olio extravergine d’oliva italiano vero sia assolutamente giusta ed apprezzata da tutti”, ha dichiarato il Presidente Sicolo.

“Dedico questo premio a tutti gli olivicoltori italiani, in particolar modo a coloro che quest’anno, a causa di gelate, maltempo, xylella e altre intemperie, hanno perso gran parte del proprio raccolto”, ha concluso il Presidente di Italia Olivicola.