Agea, pagamenti più facili con l’accesso al Durc

399

Con delibera n.15 del 7 maggio 2021, Agea ha formalizzato la convenzione quadro con Inail e Inps per la fornitura dati finalizzata alla verifica della regolarità contributiva (Durc).

Con il Documento Unico di Regolarità Contributiva, l’Amministrazione attesta che l’impresa agricola richiedente agli organismi pagatori l’accesso ai contributi pubblici, comunitari e nazionali, non ha commesso violazioni gravi in materia di obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali.

In pratica, l’acquisizione del Durc è una specie di lasciapassare che serve agli organismi pagatori per dare il via libera alla erogazione del sostegno richiesto con una domanda di pagamento presentato dall’impresa.

Quelle che non sono in regola con il versamento dei contributi previdenziali sono assoggettati a un blocco del versamento degli aiuti pubblici, anche nel caso siano soddisfatti tutti gli altri requisiti di accesso.

Con la convenzione quadro gli organismi pagatori hanno accesso ai servizi di verifica di regolarità contributiva e alla consultazione dell’elenco delle ditte in stato di regolarità per quanto riguarda i versamenti («white list»).

Fonte: www.informatoreagrario.it