Concorsi oleari, ecco i conti

36

Quest’estate sulle pagine di Teatro Naturale si sono alternati una serie di articoli dedicati ai concorsi oleari nazionali e internazionali. Di seguito un’interessante ricerca di Marco Antonucci

Al fine di essere il più chiaro possibile ed evitare fraintendimenti, di seguito preciso i criteri che ho utilizzato per questa ricerca.

1) Ho scelto una decina di concorsi cercandoli tra la pubblicità che arriva via mail e le pagine di Teatro Naturale.
2) Ho scelto competizioni le cui informazioni sono facilmente reperibili sul web e sono disponibili a tutti gli utenti, affinché i dati di seguito trascritti siano verificabili gratuitamente e liberamente da tutti.
In alcuni casi mi sono premurato di farne richiesta agli organizzatori. Devo dire che alla domanda “Sto scrivendo un articolo riguardante l’aspetto ‘numerico’ dei concorsi oleari. Vi sarei grato se poteste comunicarmi il numero di aziende partecipanti e il numero di campioni ricevuto nell’edizione 2020”, tutti gli italiani hanno risposto. Gli stranieri – quando hanno risposto – sono stati spesso evasivi, rimandando alle pagine del proprio sito internet.
3) Alcuni dati sono mancanti perché non pubblicati e non comunicati nemmeno a seguito di richiesta. Altri dati sono discordanti tra di loro.
4) Ho focalizzato l’attenzione sul “giro d’affari” o “turnover” generato dai singoli concorsi.
5) Per semplicità espositiva ho considerato solamente le quote di partecipazione versate dalle aziende partecipanti.
6) E’ ovvio che qui parlo di “giro d’affari”: ogni concorso poi ha una serie di spese.
7) Ho dato per scontato che tutti i concorsi rispettino le normative fiscali (e gli obblighi giuridici) vigenti in ogni nazione ove vengono organizzati.
8) I “valori” di quest’anno sono sotto la media per via del Covid che ha ridotto notevolmente il numero dei partecipanti. I concorsi sono in ordine di numero campioni ricevuti.

NYIOOC World” – New York, USA
Quota di iscrizione: 350,00 dollari per campione (circa € 295,00).
Campioni ricevuti: 881 (881 X € 295,00 = € 259.895,00).

Olive Japan” Tokyo, Giappone
Quota di iscrizione: € 220,00 per campione.
Campioni ricevuti: 700 (700 X € 220,00 = € 154.000,00).

London IOOC” – Londra, Regno Unito
Quota di iscrizione: 220,00 pound per campione (circa € 240,00) a cui va aggiunto il 20% di I.V.A. se il campione proviene dall’ UK.
Campioni ricevuti: 657 (657 X € 240,00 = € 157.680,00).

Terraolivo IOOC” – Yehud, Israele
Quota di iscrizione: € 235,00 per campione (con € 50,00 in più si può partecipare anche al premio dedicato al design).
Aziende partecipanti 216. Campioni ricevuti: 505 (505 X € 235,00 = € 118.675,00. Molti hanno partecipato al premio dedicato al design e quindi l’importo è da considerarsi sottostimato).

BIOL” – Bari
Quota di iscrizione: € 80,00 per primo campione; € 50,00 per ogni campione successivo.
Campioni ricevuti: più di 500 (500 X l’importo massimo indicato e cioè € 80,00 = € 40.000,00. Se ipotizziamo l’importo medio otteniamo 500 X € 65,00 = € 32.500,00).

EVO IOOC International Olive Oil Contest“- Palmi
Quota di iscrizione: fino al 1/2/20 € 190,00; dopo il 1/2/20 € 220,00 per campione. Dal secondo campione € 170,00 – 200,00. Dal quarto campione € 150,00 – € 175,00.
Campioni ricevuti: 491 (491 X l’importo minore indicato e cioè € 150,00 = € 73.650,00. Se ipotizziamo l’importo medio otteniamo 491 X € 185,00 = € 90.835,00. Se ipotizziamo l’importo massimo otteniamo 491 X € 220,00 = € 108.020,00).

L’Orciolo d’Oro” – Pesaro
Quota di iscrizione: € 183,00 per campione; dal terzo campione € 122,00.
Aziende partecipanti: 410. Campioni ricevuti: 452 (452 X €183,00 = € 82.716,00).

Aipo d’Argento” – Verona
Quota di iscrizione: € 75,00 per campione; € 55,00 dal secondo in poi.
Aziende partecipanti: 194. Campioni ricevuti: 415 (194 X € 75,00 = € 14.550,00; 221 X € 55,00 = € 12.155,00. Totale: € 26.705,00).

SOL D’ORO” Emisfero Nord – Verona
Quota di iscrizione: ogni campione € 183,00; se si è espositori al SOL&AGRIFOOD € 122,00 dal secondo campione.
Campioni ricevuti: 310 (310 X € 183,00 = € 56.730,00. Se ipotizziamo l’importo medio otteniamo 310 X € 152,50 = € 47.275,00).

Leone d’Oro” – Toscolano Maderno
Quota di iscrizione: € 200,00 un campione; € 350,00 due campioni; € 400,00 tre campioni; € 450,00 quattro campioni; € 500,00 cinque campioni.
Aziende partecipanti: 128. Campioni ricevuti: 229 (103 X € 200,00 = € 20.600,00 + 126 X 100 = 12.600,00. Totale calcolato usando l’importo minimo € 33.200,00).

Olio Capitale” – Trieste
Quota di iscrizione: € 75,00 per campione.
Campioni ricevuti: 227 (227 X € 75,00 = € 17.025,00).

Ercole Olivario” – Perugia
Quota di iscrizione: € 134,20 per campione.
Aziende partecipanti: 180. Campioni ricevuti: 197 di cui ammessi 184 (197 X € 134,20 = € 26.437,40).

Master of Olive Oil – Olives International Contest” – Imperia
Quota di iscrizione: € 250,00 per campione di olio.
Campioni ricevuti: 45 (45 X € 250,00 = € 11.250,00).

Nella mia ricerca sicuramente avrò commesso errori (e la mancanza/incongruenza dei dati non ha aiutato) che correggerò tempestivamente a fronte di documentazione valida ai fini fiscali che certifichi puntualmente il giro di affari del concorso.

Fonte: www.teatronaturale.it