Italia Olivicola, webinar informativi

76

Il Centro Studi di Italia Olivicola ha organizzato cinque webinar, peraltro già presenti nel calendario di settembre sul sito https://www.italiaolivicola.it/seminari/ e precisamente:

  • Giovedi 8 settembre, ore 15:00Etichettare per comunicare i valori dell’olio extravergine di oliva ai consumatori: tracciabilità, sostenibilità, innovazione, qualità”, in collaborazione con AIFO.

Relatori: Alberto Grimelli, Maria Luisa Clodoveo e Alfredo Marasciulo

link alla registrazione al webinar : https://us02web.zoom.us/j/85717856022?pwd=enZrY200eXBaUEJ3L3U0a0VOTDRjQT09

  • Lunedi 12 settembre, ore 15:00La qualità e la salubrità del prodotto nella filiera olivicolo-olearia: il monitoraggio dei parametri”, in collaborazione con AIFO.

Relatrice: Rossella Fabrizio

link alla registrazione al webinar: https://us02web.zoom.us/j/89435556118?pwd=a1EzbTJnOGJqbWVpQldVS0U4ZCszUT09

  • Mercoledi 14 settembre, ore 15:00 Tecniche operative per la trasformazione olearia (parte I)”, in collaborazione con AIFO.

Relatore: Enzo Perri

link alla registrazione al  webinar: https://us02web.zoom.us/j/87591068608?pwd=b2dpd2lsVE5sQmUrT2xTaWk2NmRqdz09

  • Giovedi 15 settembre,ore 15:00 Tecniche operative per la trasformazione olearia (parte II)”, in collaborazione con AIFO.

Relatore: Enzo Perri

link alla registrazione al webinar: https://us02web.zoom.us/j/83907956460?pwd=R09KdXFLT1llRmtUOTJSZFhNY3p6QT09

  • Martedi 27 settembre, ore 15:00L’ottimizzazione dei sistemi di estrazione nell’industria olearia”, in collaborazione con AIFO.

Relatore: Alfredo Marasciulo

link alla registrazione al webinar: https://us02web.zoom.us/j/83262376172?pwd=S3IxaWxBcWxDNnV1UnVyTzZ2Tlpadz09

Per qualsiasi chiarimento si può contattare la segreteria del Centro Studi di Italia Olivicola (segreteria.centrostudi@italiaolivicola.it) – 06/8558692 int. 13.

Italia Olivicola continuerà su questa strada per dare, non solo ai tecnici ma anche a chi vorrà, l’opportunità di conoscere sempre più e sempre meglio il mondo oleicolo-oleario.

La redazione