Maltempo – CIA, allarme agricoltura; dorsale adriatica in emergenza

15

Il maltempo che ha colpito l’Italia, soprattutto il centro con Abruzzo e Marche in testa, ma anche il sud con foggiano e brindisino sotto scacco delle trombe d’aria, ha avuto effetti immediati sull’agricoltura, in un momento molto delicato dell’anno, rileva la Cia-agricoltori italiani, che sta monitorando la situazione e stima danni già superiori al milione di euro.

“Siamo davanti a una situazione eccezionale che, ancora una volta, dimostra come i cambiamenti climatici siano una realtà concreta con cui fare i conti; gli agricoltori dovranno investire sempre di più in strumenti assicurativi per proteggere le colture dagli eventi estremi”, osserva la confederazione, per la quale altra fonte di preoccupazione è costituita dal fatto che “i cambiamenti climatici stanno portando parassiti, patogeni e insetti ‘alieni‘ che trovano sul nostro territorio un ambiente idoneo per proliferare; una presenza molto rischiosa per l’agricoltura, che non deve essere sottovalutata”.