Olio d’oliva, aggiornamento tariffario tra USA e UE

62
Flags of the USA and the European Union. American Flag and EU Flag. Flag inside stars. World flag concept.

Gli Stati Uniti e l’Unione Europea hanno annunciato una sospensione di 4 mesi delle tariffe di ritorsione che ciascun paese aveva imposto in relazione alle controversie commerciali Airbus / Boeing. Questa è una buona notizia non solo per l’industria dell’olio d’oliva, ma anche per il settore della ristorazione, già devastato dalla pandemia, su cui le tariffe sugli oli d’oliva e altri alimenti e bevande hanno aggiunto la beffa al danno. Questa è solo una sospensione delle tariffe, ovviamente, ma si spera che ciò consentirà alle parti di raggiungere un compromesso universale e duraturo per porre fine alla controversia una volta per tutte.

L’Unione europea e gli Stati Uniti hanno concordato lo scorso 5 marzo la sospensione reciproca per quattro mesi delle tariffe relative alle controversie sugli aeromobili dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC).

La sospensione coprirà tutte le tariffe sia sugli aeromobili che sui prodotti non aerei e diventerà effettiva non appena saranno completate le procedure interne da entrambe le parti.

Fonte: www.aboutoliveoil.org