Veneto: Ottima qualità delle olive e rese d’olio

18

Annata di scarica produttiva per l’olivicoltura veneta e veronese. Dopo l’abbondanza eccezionale del 2018, le previsioni per il 2019 oscillano tra il -50 e -60% di produzione che è stata nel 2018 di oltre 220.000 quintali di olive in Veneto e 158.000 nella provincia veronese. La qualità delle olive è comunque ottima.

L’inverno tiepido, le abbondanti e violente precipitazioni di maggio e l’eccessivo innalzamento delle temperature di giugno hanno reso precario l’andamento produttivo dell’olivicoltura regionale.

Alla riduzione delle rese contribuisce, altresì, l’insorgenza di parassiti emergenti, fungini e non.

Alcuni areali veneti hanno tuttavia ottenuto buoni livelli produttivi tanto da prevedere una buona resa in olio che, unita alle scorte di extra vergine d’oliva di alcuni oleifici del territorio, contribuirà a limitare i danni di quest’annata di magra fisiologica.