PSR Puglia, altre sentenze ed altre batoste

54

A distanza di un mese il TAR Puglia boccia nuovamente la misura 4.1A del PSR pugliese, lo stesso bando la cui graduatoria è stata cancellata dai giudici e boccia, altresì, la graduatoria della sottomisura 6.1.Il Tribunale amministrativo, accogliendo il ricorso di 5 aziende agricole contro la graduatoria della misura 4.1A, ha annullato una circolare dell’Autorità di Gestione che fissava un criterio per la verifica della regolarità contributiva delle imprese nello stilare la graduatoria.

L’effetto di questo provvedimento è che 114 aziende, inizialmente rientrate in posizione utile per ottenere i finanziamenti, dovranno essere escluse dai benefici.

Si propone, quindi, anche il problema del recupero delle somme che, nel frattempo, è probabile siano già state spese.

Ma non basta. Infatti il TAR Puglia ha annullato anche la graduatoria della Sottomisura 6.1 “Aiuto all’avviamento imprese per i giovani agricoltori “ e altre Sottomisure/Operazioni comprese nel Pacchetto Giovani.

La Circolare regionale (che rivedeva i criteri di presentazione), ad essere stravolta è la Misura 6.1 che riguarda i GIOVANI agricoltori, 5.000 domande di under 40enni che avevano deciso di rimanere in Puglia e avviare nuove imprese agricole e che ora non avranno neppure una risposta né alla domanda, ma soprattutto al loro futuro.

Fonte: www.quotidianodipuglia.it