Xylella, ancora nuovi focolai nella Piana degli Ulivi monumentali

61

La Piana dei monumentali, patrimonio dell’umanità, è sotto assedio. L’ultimo aggiornamento del monitoraggio (certificati Selge n. 331, 335 e 340) segnala 14 nuovi olivi infetti, 13 dei quali nella Piana (1 a Monopoli, 4 a Fasano e 8 ad Ostuni), tutti individuati in nuovi e diversi focolai, mentre il quattordicesimo è a Ceglie Messapica, al confine con l’agro di Martina Franca.

L’osservazione della mappa sul portale regionale Emergenza Xylella desta oggettiva preoccupazione: Monopoli ricorda la situazione dello scorso anno di Fasano, che invece adesso appare simile ad Ostuni nel 2019.

In quest’ultimo comune si rileva oggi un’impennata quasi esponenziale nel numero di nuovi focolai, esattamente come è avvenuto l’anno scorso a Carovigno, territorio ormai non più sottoposto a monitoraggio.

Per la conclusione del monitoraggio, quando sarà campionata la parte più meridionale della zona di contenimento e non ancora esplorata (inclusa ad es. la parte più a sud dell’agro di Ostuni), ci si aspetta di intercettare la maggiore concentrazione di piante infette.