Ad EnoliExpo di Bari (21-23 febbraio) focus sul futuro della politica olivicola italiana

26

Quali saranno i contenuti e le prospettive del nuovo Piano Olivicolo Nazionale? E come si interverrà concretamente per affrontare le due emergenze che hanno colpito pesantemente la Puglia, vale a dire la Xylella fastidiosa e il crollo della produzione dell’ultima campagna?

L’EnoliExpo di Bari(21-23 febbraio) diventa terreno di confronto e conoscenza con un convegno di altissimo profilo per capire come si orienterà nel prossimo futuro la politica olivicola italiana.

L’appuntamento è alla Fiera del Levante per le ore 10 di sabato 23 febbraio 2019, giornata conclusiva della rassegna professionale nazionale dedicata a macchinari e tecnologie a servizio dei produttori di olio e di vino.

Protagonisti dell’incontro – aperto a tutti gli olivicoltori e i rappresentanti della filiera che vorranno intervenire – saranno il Sottosegretario alle Politiche Agricole Alessandra Pesce, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il parlamentare Giuseppe L’Abbate, il direttore generale di Ismea Raffaele Borriello, il direttore generale delle politiche internazionali dell’Ue presso il Ministero delle Politiche Agricole Felice Assenza, insieme ai presidenti delle organizzazioni dei produttori più rappresentative: Paolo Mariani del Fooi, Gennaro Sicolo di Italia Olivicola, Tommaso Loiodice di Unapol.

Ciascuno, dal proprio punto di vista ed in relazione al ruolo che rappresenta, porterà il contributo di idee e proposte per trovare soluzioni condivise che possano dare risposte chiare, efficaci ed esaurienti a chi nell’olivicoltura mette lavoro, sacrificio e passione.